Associazione Davide Orecchioni Un progetto dai tanti volti

Nessun prodotto nel carrello.

Baraye: canzone simbolo della protesta in Iran

Data di pubblicazione

29 dicembre 2022

Per poter ballare in strada – Per il timore di un bacio rubato – Per cambiare le menti arrugginite – Per le ragazze afgane – Per i volti sorridenti – Per mia sorella, la tua, le nostre sorelle – Per il rimpianto di vivere una vita ordinaria – Per la ridondante immagine di questo momento -Per i volti sorridenti – Per le lacrime inarrestabili – Per le pillole contro l’ansia e l’insonnia -Per il sole dopo queste lunghe notti – Per questa economia dittatoriale – Per i bambini abbandonati ed i loro desideri -Per la vergogna della povertà – Per gli studenti imprigionati – Per la ragazza che avrebbe voluto essere un ragazzo – Per la donna, la vita e la libertà — Per la libertà

Fonte naturalmentescienza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *